Diritto di famiglia e dei minori

Per casi di separazione e di divorzio nonché questioni relative ai minori presso il Tribunale di Milano ed il Tribunale di Monza


Questo settore dello Studio è diretto dall'Avv. Elena Fratelli, la quale dal 2001 opera SOLO ED ESCLUSIVAMENTE nel diritto di famiglia, dal 2005 è iscritta all'AIAF (Associazione Italiana Avvocati per la Famiglia e per i Minori) e dal 2012 è iscritta alla Camera Minorile di Milano.



L'Avv. Elena Fratelli  è anche iscritta all'elenco dei difensori d'ufficio del Tribunale dei Minorenni ex L. 149/2001.  L'avvocato riceve periodicamente incarichi dal Tribunale dei Minorenni di Milano per rivestire il ruolo di curatore speciale del minore. Supportata dagli altri professionisti dello Studio, l'Avv. Fratelli ha seguito centinaia di casi di separazione, divorzio, adozione e affidamento di minori, principalmente presso il Tribunale di Milano e quello di Monza ma anche nei tribunali di Lecco e di Bergamo (oltre che presso gli altri tribunali del territorio italiano). L'obiettivo è la massima tutela degli interessi del cliente, in primis dei bisogni del minore, a cui vanno evitate o ridotte al massimo le situazioni di disagio.
Per visionare il C.V. copiare il link qui sotto sul browser:
http://www.cardilloeassociati.com/ita/mostratesti.asp?titolo=elena
Nuovo paragrafo

L'Avv. Fratelli ha una sua istintiva sensibilità per questa delicata materia. Passione, riservatezza, capacità di ascolto, disponibilità, caratterizzano il modo di operare di tale avvocato.

Aree di intervento

Tra le problematiche di cui si occupa da anni lo Studio  rientrano le seguenti:
  •  separazioni consensuali e giudiziali;
  •  divorzi consensuali (congiunti) e giudiziali;
  •  modifica delle condizioni di separazione e divorzio;
  •  regolamentazione dei rapporti tra genitori naturali e figli minori;
  •  adozione di minori;
  •  impugnazione di provvedimenti di rigetto della domanda di idoneità all'adozione;
  •  affidamento, collocamento, frequentazione e mantenimento di figli minori, legittimi e naturali;
  • dichiarazione giudiziale di paternità e disconoscimento di paternità;
  •  procedimenti di sospensione e decadenza della potestà genitoriale.

Metodo di lavoro

All'inizio dell'incontro con il cliente (presso una delle due sedi Agrate Brianza o Gorgonzola) l'Avv. Fratelli cerca innanzitutto di metterlo a suo agio affinché possa esporre con fiducia i propri  problemi personali, anche quelli più delicati. Durante il primo 'incontro conoscitivo viene fornito un primo preventivo per l'attività da svolgere, la cui copia viene rilasciata al cliente al momento del conferimento dell'incarico.
In seguito, è premura dell'Avv. Fratelli e degli altri professionisti dello Studio aggiornare costantemente il proprio assistito circa l'evoluzione della pratica, ragguagliandolo su tutte le vicende rilevanti della medesima.
Vale la pena aggiungere che, soprattutto, in un ambito delicato come quello del diritto di famiglia, si cerca sempre di raggiungere un accordo amichevole (ad esempio predisponendo un ricorso di separazione consensuale od un ricorso di divorzio congiunto o consensuale) con la controparte mettendo però sempre al centro le esigenze dei minori coinvolti (anche se in contrasto con l'interesse del cliente). Spesso si riesce e quindi solo in pochi casi occorre procedere con una separazione giudiziale od un divorzio giudiziale.
Scrivi a luigi.cardillo@cardillloefratelli.com per un primo consulto
Share by: